Quali sono le 5 regole d’oro per il lavoro?

1) Non dare retta alle generalizzazioni (del tipo, ho una laurea “debole”, non c’è spazio per me);
2) cogliere le opportuntià;
3) conoscere il contesto;
4) non smettere di formarsi;
5) non svendere la propria dignità.
Lo scrive Enrico Marro sul supplemento Trovo Lavoro del Corriere della Sera.
Vale per tutti il suggerimento di Calvin Coolidge, ventinovesimo presidente degli Stati Uniti: «Nulla al mondo può prendere il posto della perseveranza». Un altro domani è sempre possibile ✔


fonte: https://www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6470922140475486209/

Newsletter

Inserisci qui la tua email per essere sempre aggiornato. Ci impegniamo a non inviare spam!

Social